Marco Ballerini nasce il 01 settembre 1964 in un piccolo paesino di campagna della provincia di Como e comincia a lavorare in teatro nel 1984. Interpreta Arlecchino in “Servitore di due padroni”, Leonardo ne “Le smanie per la villeggiatura” di C. Goldoni, Erode in “Salomè” di O. Wilde, Agazzi in “Così è se vi pare” di L. Pirandello, Otello in “Otello” di W. Shakespeare, Don Chisciotte in “Don Chisciotte” di Miguel de Cervantes Saavedra, etc.

Autore ed interprete di monologhi e testi per il teatro, tra i più rappresentati si citano: “Il linguaggio del Paggio”, “Viaggio nella terra di nessuno”, “Da monologo in monologo”, “Lo spettatore in scena”, “Amleto Solo”, etc.

I suoi recital, adattamento e regia dello stesso Ballerini, sono stati portati in buona parte d’Italia: “La ballata del vecchio marinatio”, “Adelchi”, “Faust”, “Yosll Rakover si rivolge a Dio”, “Che palle la Poesia”, “Odissea”, etc.

Lavora in collaborazione con le scuole, biblioteche e scuole di teatro. Tiene corsi di lettura espressiva teatrale, dizione e fonetica e di recitazione.

Appassionato di montagna, organizza gite letterarie per le campagne, ville e monti.

Per informazioni scrivi a: info@marcoballerini.net